Questa settimana in Crypto: 6 luglio 2018

Rising from the Dead

Il mercato ha mostrato segnali di ripresa questa settimana. Per la prima volta in circa un mese, abbiamo assistito a un’azione di prezzo positiva, con un aumento del 14% del mercato a una capitalizzazione di mercato di $ 267 miliardi.

Dopo aver rotto brevemente sotto i 6.000 $, venerdì scorso Bitcoin si è mantenuto sopra un livello di supporto critico a 5.800 $. Se fosse sceso al di sotto di questa soglia, avremmo avuto ancora delle candele rosse. Ha tenuto, tuttavia, e dopo essere rimbalzato su questo punto, il fiore all’occhiello della crittografia è entrato in una ripresa di tre giorni che ha portato con sé il resto del mercato.

Questa è la terza volta quest’anno che Bitcoin ha accettato questo livello di supporto, le altre due congiunzioni si sono verificate a febbraio e aprile. Sebbene non sia ancora garantito che siamo ancora fuori pericolo, questo triplo fondo ha convinto molti che abbiamo trovato un pavimento intorno ai $ 6.000. Certo, la gente diceva la stessa cosa del doppio fondo che ci ha dato April.

Quindi, nonostante l’azione positiva dei prezzi sia di grande sollievo e infonderà sicuramente un po ‘di ottimismo nel mercato, commercia con cautela.

Bitcoin: A $ 6.600, Bitcoin ha guadagnato il 10% sulla settimana.

Ethereum: A $ 471, Ethereum sta andando leggermente meglio, aumentando del 12% questa settimana.

Ondulazione: L’XRP di Ripple è aumentato dell’8% durante la settimana con un prezzo attuale di $ 0,47.

mercati7_6_18

Mercato delle criptovalute – 6 luglio 2018

Notizie nazionali

Coinbase lancia un nuovo servizio di custodia per gli investitori istituzionali: Questo lunedì, Coinbase Custody è andato in diretta. Il servizio offre la gestione delle risorse di criptovaluta a freddo per gli investitori istituzionali e richiede un deposito minimo di $ 10 milioni e una commissione di avvio di $ 100.000 per creare un account. “Oggi, siamo orgogliosi di annunciare che siamo ufficialmente aperti al mercato”, ha dichiarato Sam McIngvale, product lead di Coinbase Custody nell’annuncio della società. “Nelle prossime settimane, continueremo a coinvolgere una serie di clienti di livello mondiale che includono i principali fondi hedge di criptovaluta, scambi e team ICO”. Poco dopo il lancio, il servizio ha registrato 10 client.

IRS si unisce alla coalizione internazionale per combattere i crimini fiscali crittografici: L’IRS degli Stati Uniti ha collaborato con agenzie fiscali di Canada, Australia, Regno Unito e Paesi Bassi per controllare i reati fiscali internazionali. Tra gli altri obiettivi, il Joint Chiefs of Global Tax Enforcement (J5) “collaborerà a livello internazionale per ridurre la crescente minaccia per le amministrazioni fiscali rappresentata dalle criptovalute e dal crimine informatico”. Don Fort, il capo delle indagini penali dell’IRS, ha parlato con Forbes del significato di J5: “Non possiamo continuare a operare nello stesso modo in cui abbiamo fatto in passato, isolando le nostre informazioni dal resto del mondo mentre i criminali organizzati e gli imbroglioni fiscali manipolano il sistema e sfruttare le vulnerabilità per il loro guadagno personale. “

La SEC esamina la proposta di ETF Bitcoin nel piano per abbassare la barriera di ingresso per i nuovi ETF: La SEC degli Stati Uniti sta riflettendo sulle modifiche alle sue politiche sugli Exchange Traded Fund (ETF), alcune delle quali potrebbero potenzialmente rendere più facile l’approvazione degli ETF sulle criptovalute. Allo stesso tempo, la SEC ha anche contattato il VanEck SolidX Bitcoin Trust per un commento sulla sua proposta più recente dell’ETF. La proposta più recente è il terzo tentativo di VanEck nell’ultimo anno di stabilire un asset di investimento tradizionale supportato da Bitcoin.


Avvocato incaricato dalla SEC, responsabile dello studio legale con vendita illegale di azioni correlate a Blockchain: Un’altra settimana intensa per la SEC. L’agenzia ha accusato due uomini che, a suo avviso, hanno tratto profitto illegalmente dalla vendita di azioni di una presunta società legata alla blockchain. “Secondo la denuncia della SEC, l’avvocato T.J. Jesky e il responsabile degli affari commerciali del suo studio legale, Mark F. DeStefano, hanno guadagnato circa $ 1,4 milioni vendendo azioni di UBI Blockchain Internet Ltd. per un periodo di 10 giorni dal 26 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018. Le vendite si sono interrotte quando La SEC ha temporaneamente sospeso le negoziazioni di azioni UBI Blockchain all’inizio di quest’anno a causa delle preoccupazioni circa l’accuratezza delle affermazioni nei suoi documenti SEC e attività di mercato insolite e inspiegabili “, afferma un comunicato stampa ufficiale. Il capo della SEC Robert A Cohen ha definito il caso “un ottimo esempio del motivo per cui la SEC ha avvertito gli investitori al dettaglio di essere cauti prima di acquistare azioni in società che improvvisamente affermano di avere un’attività blockchain”.

Blockstream svela gli asset emessi, una funzionalità per la distribuzione di asset tokenizzati: In seguito al suo annuncio al Consensus di quest’anno, Blockstream ha lanciato questa settimana la distribuzione di Issued Asset per la sua piattaforma Liquid. La funzione è l’ultima nelle offerte di servizi della società di tecnologia blockchain e consentirà agli utenti di distribuire asset emessi (IA), token basati su blockchain che possono rappresentare qualsiasi risorsa, fisica o digitale. “I beni emessi (IA) consentono agli utenti di Liquid di creare il proprio asset token sulla sidechain di Liquid. Questi asset possono rappresentare strumenti finanziari esistenti come fiat tokenizzato, asset crittografici, asset attestati (ad esempio monete d’oro) o asset completamente nuovi. Gli utenti effettuano transazioni private con beni confidenziali che nascondono sia l’importo che il tipo di risorsa in una transazione da parti esterne “, afferma il comunicato stampa.

Siamo entusiasti di presentare #IssuedAssets su Liquid! Gli utenti potranno emettere asset che rappresentano strumenti finanziari esistenti come la fiat tokenizzata, #crypto beni, monete d’oro, & risorse completamente nuove tutto su un sicuro #Bitcoin-sostenuto #catena laterale. ⛓️ https://t.co/PkE1PnlGrK pic.twitter.com/lXSfJR64Mn

– Blockstream (@Blockstream) 2 luglio 2018

Ripple Hit con un’altra azione legale collettiva: Ripple è fino alla gola in guai legali e questa settimana è solo peggiorata. In aggiunta a una serie di cause legali mensili iniziate a maggio, la società è stata notificata con la sua terza class action dell’anno. Come quelli precedenti, la causa afferma che XRP, la valuta di Ripple, è un titolo non registrato ed è stato venduto come tale. Inoltre, afferma che Brad Garlinghouse, CEO di Ripple, e il resto del suo team hanno promosso e manipolato la circolazione di XRP per ingrassare i loro portafogli. “Questa è un’azione collettiva in titoli per conto di tutti gli acquirenti californiani di token Ripple (” XRP “), intentata contro Ripple, XRP II e l’amministratore delegato (” CEO “) della società, Bradley Garlinghouse (” Garlinghouse “) , che ha promosso, venduto e sollecitato la vendita di XRP. Gli imputati hanno raccolto centinaia di milioni di dollari attraverso le vendite non registrate di XRP, inclusa la vendita a investitori al dettaglio, in violazione della legge “, si legge nella causa.

Novità di CoinCentral?

Quali competenze sono necessarie per i lavori in criptovaluta ?: Pensa di avere quello che serve per una carriera nel settore blockchain?

Gli ICO sono troppo promettenti e insufficienti ?: Una rapida occhiata ad alcuni dei più famosi busti ICO dello scorso anno.

Che cos’è la prova di posta delegata? | Esplorazione dell’algoritmo di consenso: Vuoi saperne di più su come funziona DPoS? Ti abbiamo preso.

Sicurezza alimentare e blockchain: tenervi al sicuro un boccone alla volta: La tecnologia blockchain potrebbe rendere la spesa e i servizi di ristorazione più sicuri per i consumatori fornendo loro origine trasparente e verificabile e informazioni nutrizionali.

10 modi sorprendenti in cui le aziende utilizzano Blockchain: Mai pensare a questi casi d’uso?

Spiegazione del trading a margine per gli investitori in criptovaluta: Comune per i mercati legacy ma relativamente nuovo per i mercati delle criptovalute, questa forma di trading è più complessa del trading spot.

Blockchain letale: i militari cercano di armare la tecnologia Blockchain: In che modo i militari sfruttano la blockchain? Te lo mostreremo.

Notizie di criptovaluta da tutto il mondo

La Corte Suprema indiana sostiene il divieto di criptovaluta della Banca centrale: La Corte Suprema indiana ha votato per sostenere l’ordine della Banca centrale del paese che richiede a tutte le banche nazionali di vietare i propri servizi a entità coinvolte nel commercio di criptovalute. Denunciato da molti come un editto incostituzionale, l’ordine ha suscitato un notevole contraccolpo da parte della comunità delle criptovalute, scatenando petizioni sia da parte dell’industria che di coloro che adottano occasionalmente. L’editto, emesso il 6 aprile, entrerà in vigore oggi, 6 luglio, e richiede che tutte le banche tagliano i legami con individui e scambi che hanno stabilito conti bancari per il trading di criptovalute.

La società europea conferma l’uso riuscito della blockchain di IBM per regolare gli scambi con cinque banche: La piattaforma di trading blockchain europea we.trade ha supervisionato le sue prime operazioni live questa settimana. Utilizzando la piattaforma blockchain di IBM, che si basa su Hyperledger, la società ha eseguito operazioni transfrontaliere con la collaborazione di 20 società e 5 banche. In un comunicato stampa ufficiale, la società afferma, “we.trade ha confermato oggi che i primi scambi live sono avvenuti sulla piattaforma. Nell’ultima settimana diverse società hanno eseguito operazioni tramite 5 banche. Questi scambi rappresentano i primi scambi di account aperti commercialmente fattibili che sfruttano la tecnologia blockchain “.

Huobi lancia il trading per la sua piattaforma australiana: L’exchange Huobi, uno degli scambi di criptovaluta più popolari al mondo, ha lanciato ufficialmente le sue operazioni di trading in Australia questo giovedì. Fin dall’inizio, gli australiani saranno in grado di scambiare Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash, Litecoin, Ethereum Classic, Power Ledger e altre quattro valute direttamente per il dollaro australiano. Lo scambio prevede di aggiungere più coppie man mano che la piattaforma matura. “I commercianti di criptovaluta in Australia sono sempre più informati e sofisticati, accompagnati da un regolatore ricettivo con interesse a sviluppare in sicurezza il mercato”, ha commentato lo sviluppo il CEO di Huobi Australia, Adrian Harrison. “Per Huobi Group, il trasferimento in Australia è una scelta naturale … siamo ansiosi di collaborare con il numero crescente di progetti blockchain australiani che cercano di quotarsi in un mercato in fase di maturazione”, ha continuato..

#LTC/#AUD il trading è ora attivo su Huobi Australia!#huobiAU @BlockchainCTR @BlockchainAUS @BlockchainGL @Huobi_Pro @HuobiNews #cryptotrading #ltc #litecoin #crypto #cryptotrade pic.twitter.com/xp7xumgGe0

– HuobiAustralia (@HuobiAu) 5 luglio 2018

La Corea del Sud sta lavorando a nuovi standard e classificazioni per il settore Blockchain: Il governo sudcoreano è impegnato a lavorare su nuove classificazioni per il settore delle criptovalute. Secondo quanto riferito, l’Ufficio nazionale di statistica, il Ministero della scienza e della tecnologia e il Ministero dell’informazione e della comunicazione stanno creando nuovi standard legislativi e normativi per l’industria in espansione. Come base per la nuova politica, le classificazioni lavoreranno verso la “promozione della blockchain e quadri normativi”. Con una bozza finale prevista per la fine di luglio, le politiche copriranno fenomeni ed entità specifici del settore come scambi, transazioni blockchain, sviluppo e distribuzione DApp, sistemi e servizi blockchain, ecc..

I regolamenti ICO thailandesi dovrebbero entrare in vigore a metà luglio: Questo mercoledì, la SEC thailandese ha annunciato formalmente una roadmap per l’attuazione dei suoi regolamenti ICO. L’annuncio indica che il nuovo framework entrerà in vigore a partire dal 16 luglio e include un processo di approvazione a più livelli che richiederà che gli ICO siano controllati da un “portale” prima di essere inviati alla SEC per l’approvazione finale. Inoltre, gli ICO dovranno rivelare le loro specifiche tecniche e i piani di investimento e avere un capitale iniziale minimo di 5 milioni di baht (~ $ 150.000) prima di fare domanda.

Il presidente dell’Uzbekistan firma la laurea in Blockchain per integrare i servizi nel governo: Il presidente dell’Uzbekistan, Shavkat Mirziyoyev, ha firmato questa settimana un decreto che prende di mira l’industria delle criptovalute e della blockchain. Nello specifico, il decreto delinea un piano triennale per stabilire una strategia per implementare i servizi blockchain nell’infrastruttura del governo. Con la speranza di promuovere uno spazio favorevole all ‘”economia digitale”, l’Ufficio governativo per la gestione dei progetti e il Ministero per lo sviluppo delle tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni hanno il compito di formare un programma che ricercherà e svilupperà la tecnologia per l’integrazione formale con l’attuale governo infrastruttura entro il 1 gennaio 2021.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map