Come Siacoin (SC) si sta orientando verso il futuro

La concorrenza per sviluppare una soluzione di cloud storage migliore e decentralizzata alimentata dalla tecnologia blockchain è feroce. In questo articolo, evidenziamo gli sforzi di Siacoin (SC) e del team del progetto Sia per cambiare il panorama del cloud storage decentralizzato. Esamineremo anche come questo progetto sta cambiando l’industria mineraria di criptovaluta con Sia mining.

Perché Cloud Storage sulla Blockchain?

Ci sono una serie di ragioni per costruire una soluzione di cloud storage sulla blockchain. Negli ultimi anni, la privacy dei dati è diventata una preoccupazione crescente per molti netizen. Per la maggior parte, le grandi aziende tecnologiche hanno utilizzato dati centralizzati a scopo di lucro, mentre i singoli utenti non ricevono nessuno di questi guadagni. Le soluzioni decentralizzate mirano a fornire agli utenti un maggiore controllo della privacy e prevenire l’estrazione di dati su larga scala.

Inoltre, le soluzioni di archiviazione cloud centralizzata lo sono vulnerabile agli attacchi su larga scala. I database decentralizzati hanno il potenziale per migliorare la sicurezza dell’archiviazione cloud attraverso progetti tecnici intrinsecamente più sicuri.

Sia e altre popolari soluzioni di archiviazione di file decentralizzate

Con tutti questi problemi con le attuali soluzioni di archiviazione di file, è facile capire perché la piattaforma Sia ha il potenziale per cambiare il futuro dell’archiviazione cloud decentralizzata. Tuttavia, è anche essenziale notare che Sia non è sola quando si tratta di questo spazio specifico.

Storj, Filecoin e MaidSafeCoin sono solo alcuni dei tanti progetti blockchain in competizione per diventare la soluzione di archiviazione dei file di riferimento. Per la maggior parte, questi progetti hanno molte somiglianze tecniche di base. Ad esempio, tutti consentono alle persone di tutto il mondo di utilizzare lo spazio del disco rigido sottoutilizzato.

In sostanza, le loro economie simboliche sono le stesse. Gli utenti che necessitano di spazio di archiviazione aggiuntivo possono pagare per servizi di archiviazione basati su blockchain utilizzando la criptovaluta nativa della piattaforma. Gli utenti che contribuiscono allo spazio di archiviazione possono guadagnare fondi in criptovaluta.

Ora che hai compreso i punti in comune tra questi vari progetti concorrenti, è fondamentale capire come Siacoin (SC) si sta preparando per il futuro e cosa rende questo specifico progetto unico rispetto ad altre soluzioni.

Siacoin (SC)

Sia è in competizione con soluzioni di archiviazione di database centralizzate e decentralizzate.

Confronto dei prezzi

Come accennato in precedenza, una maggiore privacy e sicurezza dei dati sono importanti per l’adozione da parte degli utenti. Oltre a questi vantaggi, il prezzo è un altro fattore importante che la maggior parte degli utenti considera quando sceglie un’opzione di archiviazione dei dati. La buona notizia per Siacoin (SC) è che offre un prezzo di gran lunga migliore rispetto alle società di cloud storage centralizzate.

A partire dal 9 agosto 2018, Amazon S3 addebita $ 23 al mese per 1 TB di archiviazione cloud. In confronto, Sia offre 1 TB per circa l’equivalente di $ 2 al mese, che può essere pagato in Siacoin (SC). Avendo un vantaggio in termini di costi di 11,5 volte rispetto ai concorrenti, Siacoin potrebbe essere pronto per l’adozione massiccia da parte degli utenti. Tuttavia, per gli utenti che considerano un passaggio, si noti che la piattaforma Sia è ancora in fase di sviluppo (ad agosto 2018). Secondo il sito web del progetto, Sia prevede di diventare un vero concorrente con Amazon S3 nel 2020.


Dimentica le altre criptovalute

Uno degli aspetti più interessanti del progetto Sia è che tutti i servizi che utilizzano la piattaforma nativa vengono pagati esclusivamente in Siacoin (SC). Ciò contrasta con molti altri progetti blockchain che offrono agli utenti una varietà di opzioni di pagamento. Ad esempio, molti consentono agli utenti di inviare e ricevere anche altre criptovalute e / o valute legali in alternativa.

Se si tratta di una strategia di acquisizione e fidelizzazione degli utenti efficace o meno, è ancora da determinare. Esistono rischi potenziali in entrambe le strategie. Da un lato, i progetti che offrono opzioni di pagamento alternative corrono il rischio che gli utenti possano aggirare l’uso delle loro criptovalute native. D’altra parte, la limitata opzione di pagamento a una scelta di Sia potrebbe rendere difficile incentivare una nuova adozione. Tuttavia, il team del progetto Sia potrebbe anche risolvere questo problema aggiungendo Siacoin (SC) a più scambi, aumentando il potenziale per una maggiore liquidità a lungo termine.

Siacoin (SC) ha fornitori di archiviazione distribuiti in tutto il mondo

I fornitori di storage di Sia sono distribuiti in tutto il mondo.

Sia Mining: Stance su ASIC

Mentre molti progetti sono impegnati a fermare l’estrazione di ASIC a tutti i costi, Sia sembra prendere una posizione diversa. Attualmente, il progetto consente l’estrazione ASIC. David Vorick, uno dei fondatori del progetto, ha pubblicato un post sul blog su questo argomento nel maggio 2018. In questo post, Vorick ha dettagliato alcune delle sfide alla resistenza ASIC. In un precedente post del blog intitolato “Choosing ASICs for Sia”, Vorick ha fornito alcune informazioni sul motivo per cui il progetto ha deciso di attenersi alla Proof-of-Work, ai modi per prevenire gli attacchi del 51%, i monopoli dell’hash rate e altre informazioni.

Zach Herbert di Sia ha anche scritto, “Il mining ASIC significa che Sia è protetto dagli attacchi del 51%, anche se il mining è relativamente centralizzato tra un piccolo numero di pool e produttori”. In definitiva, sarà fondamentale vedere come il team Sia continuerà a vedere il mining di Sia in futuro. Mentre i minatori che desiderano utilizzare piattaforme minerarie ASIC dovranno probabilmente spendere di più inizialmente su queste piattaforme, il vantaggio è che il progetto sembra piuttosto favorevole all’ASIC.

Sia Mining: cosa dovrebbero sapere i potenziali minatori Siacoin (SC)

Anche la centralizzazione e la sicurezza sono importanti da considerare. Una piscina, SiaMining ha raggiunto più del 51% della potenza hash in più occasioni. Su una nota positiva positiva, SiaMining è il pool ufficiale per gli sviluppatori Sia. Ciò riduce drasticamente il potenziale di problemi di sicurezza. Tuttavia, alcuni utenti di Reddit hanno espresso la preoccupazione che ciò crei una necessità teorica di fiducia.

Per i minatori che cercano di guadagnare Siacoin (SC), la posizione relativamente chiara del progetto sulla resistenza ASIC è promettente. Altri progetti hanno improvvisamente cambiato gli algoritmi di consenso PoW senza preavviso. Mentre quelle mosse hanno creato una maggiore decentralizzazione della rete, hanno anche lasciato alcuni minatori che avevano acquistato piattaforme ASIC in alto e in secca. Ciò è dovuto al fatto che i mining rig ASIC sono difficili da riutilizzare dopo che i progetti hanno apportato modifiche ai loro algoritmi di consenso.

Sia Mining

SiaMining rilascia statistiche di mining Siacoin (SC) aggiornate.

Pietre miliari raggiunte e piani futuri

Il team del progetto ha elencato le sue principali pietre miliari e i piani futuri su a consiglio pubblico di Trello. Sebbene il progetto abbia già rilasciato molti aggiornamenti importanti, ci sono molte funzionalità aggiuntive e miglioramenti in corso. Ad esempio, il progetto prevede di migliorare l’interfaccia utente Sia ed estendere i metadati API a breve termine.

Gli obiettivi a lungo termine includono cose come piccole capacità di download parziale, condivisione di file con utenti non Sia, il rilascio del testnet Sia e altro ancora. Inoltre, il progetto si concentra su una serie di altri aggiornamenti tecnici. In definitiva, ciò renderà la piattaforma più scalabile e user-friendly.

Conclusione

Sebbene la piattaforma Sia sia ancora in fase di sviluppo nel 2018, è chiaro che il team del progetto sta lavorando per migliorare le funzionalità future del cloud storage decentralizzato. Se il progetto è in grado di offrire una maggiore sicurezza e riservatezza dei dati a un prezzo inferiore rispetto alle soluzioni centralizzate, potrebbe ottenere una significativa adozione da parte degli utenti nei prossimi anni.

L’unica domanda è come si evolverà il panorama delle soluzioni decentralizzate. Mentre altri stanno entrando nello spazio, sarà interessante vedere quali progetti possono superare gli ostacoli e avere un impatto reale sul futuro dell’archiviazione dei dati basata su blockchain.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map